Natale, il 2017 e… www.patriziopacioni.com

  Buon Natale, amici miei carissimi!

Felice e prospero Anno Nuovo per tutti Voi!

Qualcuno dirà che ogni Natale è sempre uguale (o quai) ai precedenti, che gli anni sfilano via uno dopo l’altro neanche fossero caramelle nelle mani di bambini golosi, e di tappi di spumante o di champagne che saltano vie dalle bottiglie piene di bollicine ce ne sono stati, ce ne sono e ce ne saranno fin troppi.

Sarà pur vero, ma -talvolta- accade qualcosa di speciale che quel particolare Natale, quel particolare Capodanno caratterizza in modo singolare quanto indelebile nella memoria.

  

Così, per me, questi giorni di festa e, questa staffetta tra il 2016 e il 2017, rappresentano qualcosa di davvero importante. Il vecchio sito, www.patriziopacioni.it, ha costituito un’autentica novità, agli primordi di questo secondo millennio: un autentico web-magazine che, oltre a servire da veicolo di promozione per la mia produzione letteraria e per l’attività di cronista e divulgatore, ha svolto un’importante funzione di “palestra” per giovani e nuovi autori che, cominciando a pubblicare racconti sulle sue “pagine” hanno poi spiccato un salto di qualità. Poi, quasi due anni fa, un attacco di hacker ha devastato tutto, distruggendo e mandando in cenere ben 14 anni di certosino lavoro e … di vita. Vederlo ora rinascere, più bello e completo di prima, direi quasi scintillante a seguito della meravigliosa webmaster Orsola Vigorito, beh… è qualcosa di indescrivibilmente bello e gratificante.

 

Ma non finisce qui: dopo questo magnifico giorno di “vernissage”, a brevissimo, partirà la macchina organizzativa di uno dei più singolari concorsi letterari che si sia mai visto in Italia e (forse) anche al di fuori del nostro Paese.

Su questo, però, avremo modo di tornare più approfonditamente tra qualche giorno. Intanto, per un assaggino, altro non dovete fare che cliccare qui sotto:

http://www.patriziopacioni.com/concorsi.html

Ancora auguri, di vero cuore, a tutti Voi da parte mia e dei miei collaboratori.

Categorie: Da me a Voi.

Comments

  1. Alessandra Cappa

    Buon Natale e buon Anno, Patrizio. Regalaci nuovo teatro e nuovi libri.
    AleCappa

  2. Anastasia Pasquali

    Complimenti, Patrizio. Scrivi cose davvero meravigliose. Continua così… anche nel 2017!
    Bacioanastasia

  3. Marilena Merli

    Ricordi? Ho avuto il piacere di conoscerti di persona a un “Caffeina” di qualche anno fa. Allora presentasti un libro di fiabe. Ti seguo dfa allora e non ti mollo più.
    Felice 2017 a te e alle persone che ti sono care.
    Marilena

  4. Sansone

    Grazie per tutto quello che fai per i detenuti.
    Anche se (finalmente) sono fuori, continuo a seguirti sempre.ù
    Buon anno, Pat.
    Sansone il Riccio

  5. Lorenzo Spaggiari

    Sono Lorenzo. Bellissimo il nuovo sito, complimenti e auguri anche al webmaster.