Categoria: Giorni d’oggi

Goodmorning Brescia (183) – Katiuscia e Shakespeare animano il Castello

. . Ed ecco che, dopo Macbeth (la cultura come antidoto alla follia - dramma shakespeariano rivisitato in chiave moderna), Katiuscia Armanni torna a prendere come spunto alcune delle opere…
Leggi tutto

Goodmorning Brescia (182) – Arrivano i mercoledì di Vinella e della Ferrata

. Una città è talmente grande che, di sera, per ogni finestra che si rabbuia ce n'è un'altra che s'illumina. Non è un'antica massima tibetana, ma solo il pensiero che…
Leggi tutto

Goodmorning Brescia (181) – Un’ora nella bellezza e nell’armonia .

. . Alla scoperta di un angolo d'arte defilato ma straordinario. Un elegantissimo patchwork di spazi verdi, richiami classici rielaborati alla luce di concezoni architettoniche moderne, angoli propizi alla riflessione,…
Leggi tutto

Goodmorning Brescia (180) – Il cavallo delle Troiane è pieno di belle premesse e di belle promesse

.   La compagnia che a partire da mercoledì 9 settembre (anteprima) porterà in scena il dramma ”Troiane”, tratto dal testo di Euripide, è presente al completo e, per motivi…
Leggi tutto

Goodmorning Brescia (179) – Tre miti per recuperare e valorizzare un pezzo importante della Città

Ed ecco che, dopo poco più di un anno, andiamo a riprendere dai nostri ormai consistenti archivi un articolo pubblicato a inizio del luglio 1919 che, se volete, potete ritrovare…
Leggi tutto

Goodmorning Brescia (178) – Da Urago d’Oglio all’Isola di Scheria, Marta va veloce

. . Dunque mi trovo a scrivere per il secondo giorno di seguito ispirandomi a un articolo pubblicato sull'edizione bresciana del Corriere della Sera. La colpa, naturalmente, non è mia,…
Leggi tutto

Goodmorning Brescia (177) – Garibaldi e i suoi mille (alloggi)

. Ricordo la prima volta che incontrai Patrizio Pacioni, praticamente all’inizio del suo percorso artistico. Lo scrittore, che abitava a Piacenza (stiamo parlando dei primi anni del nuovo millennio) mi…
Leggi tutto

Post It (22) – I fiori rigogliosi e malati del giardino degli ignavi.

. Io non ho visto niente. Io non c'ero e, se c'ero, sicuramente ero addormentato. Dichiarazioni sentite più volte, sia nella realtà che nelle opere letterarie oppure nei film che,…
Leggi tutto