Tag: Goodmorning Brescia

Goodmorning Brescia (157) – Poche storie… rigorosamente bresciane

È in partenza la nuova e ambiziosa iniziativa promossa dal Centro Teatrale Bresciano in collaborazione con il Centro Studi RSI: «Storie bresciane», ciclo di quattro appuntamenti finalizzati ad “approfondire alcuni…
Leggi tutto

Goodmorning Brescia (156) – Amarcord alla bresciana in salsa siciliana

. In questa occasione, visto l'argomento e... i riferimenti (dalla sempre curiosa e sapientemente divulgativa critica letteraria di Carla Boroni alla grande, prestigiosa e mai troppo rimpianta kermesse letteraria bresciana…
Leggi tutto

Goodmorning Brescia (155) – Problemi con cellulari, tablet, pc? Tranquilli, c’è Bruno.

. È un autodidatta, e non lo nasconde. Anzi, ne è orgoglioso, Bruno. Da sei anni opera professionalmente in città, prima con un negozio vicino alla stazione, poi (da circa…
Leggi tutto

Goodmorning Brescia (153) – A Ospitaletto il teatro si fa sul serio

. Il Teatro è una di quelle passioni che, quando ti prendono, non ti mollano più. Anzi, più passano gli anni più la malattia si aggrava, diventando una vera e…
Leggi tutto

Goodmorning Brescia (151) – Le cicale di Brescia cantano, ma sono formiche operose

Al Broletto conferenza stampa per la presentazione del festival di teatro ragazzi e giovani con la direzione artistica di Teatro Telaio, denominato "Il canto delle cicale", giunto quest’anno alla 20ª…
Leggi tutto

Goodmorning Brescia (150) – Sanità creativa e ricreativa? A Brescia è possibile.

. Ormai non è più un segreto che, tra tutte le fonti di informazione su notizie, tradizioni curiosità e aneddoti vari riguardanti Brescia e Provincia, una delle più preziose e…
Leggi tutto

Goodmorning Brescia (149) – Con la morte non si scherza. Oppure sì?

. .. Ebbene sì. “La morte è un accadimento del tutto naturale, di cui, per paura, si preferisce non parlare mai”. È con questa premessa (fatta dal palcoscenico prima dell'inizio…
Leggi tutto

Goodmorning Brescia (148) – Ragazzi, è un uovo di Pasqua, non un pallone da rugby!

. Ovviamente si tratta di una provocazione: al momento i nostri giovanbi sanno distinguere con una certa facilità, tra l'oggetto di cuoio (una volta) o di gomma (ora) e quello…
Leggi tutto