Tag: Gabriele D’Annunzio

Goodmorning Brescia (172) – Costanzo e il Vate tutto da ridere

. Da tempi non sospetti (quindi dal mio sempre) detesto l'utilizzo di termini anglofoni al posto di equivalenti vocaboli d'Italica origine e fattura e, almeno in questo, credo che il…
Leggi tutto

Goodmorning Brescia (154) – Il veleno più delizioso? Senz’altro la Belladonna.

. . Sulla Belladonna così recita Wikipedia: «Nonostante l'aspetto invitante e il sapore gradevole, le bacche sono velenose per l'uomo e l'ingestione può provocare una diminuzione della sensibilità, forme di …
Leggi tutto

Ex Libris (22) – Oh quante belle Dame, madama Carlà!

. . Di Carla Boroni ho recensito altri libri (ricordo per esempio il bel saggio  «Appunti per il mio '900», questo il link della recensione postata a fine 2016: https://cardona.patriziopacioni.com/ex-libris-8-eh-cara-carla-si-fa-presto-a-dire-900/). Di lei…
Leggi tutto

Goodmorning Brescia (79) – Costanzo investigatore, sulla riva del Garda

. . C’è persino un’autopsia virtuale, nell’articolo pubblicato sulla pagina domenicale della cultura, nell’inserto bresciano del Corriere della Sera. Dall’esame autoptico del  cadavere, che risponde al nome di un certo…
Leggi tutto

Goodmorning Brescia (55) – Quel film muto al Vittoriale… a luci rosse.

Se c'è una canzone che il Vate avrebbe apprezzato, né tantomeno canticchiato sotto la doccia, o mentre si radeva, era quella che contiene questi versi: «Perdere l'amore quando si fa…
Leggi tutto

Goodmorning Brescia (52) – Giallo del Lago o… giallo dell’Ego?

Ormai è risaputo: l'occhio di Costanzo Gatta su tutto ciò che riguarda non solo la produzione artistica, ma anche la movimentata vicenda umana di Gabriele D'Annunzio, è sempre vigile. Ha…
Leggi tutto

«Mi è sembrato di vedere un Santo. Anzi, due»

È così che, da un momento all'altro, il Teatro te lo trovi sotto il porticato di Piazza Loggia, una domenica pomeriggio di un febbraio né troppo corto (nel mondo succedono, ogni…
Leggi tutto

Ex Libris (9) – Gabriele D’Annunzio, oltre la penna, il pennello

L'Amore suggerisce, l'Amore trasforma, l'Amore insegna. Fu l'Amore a indurre Gabriele D'Annunzio a intraprendere la via della pittura? Nessuno può dirlo con certezza, naturalmente, ma probabilmente sì. Fatto sta che…
Leggi tutto